Pubblicato da: gigiababette | 25 gennaio 2016

Dell’amore, della morte

image.jpegSono già sette anni ma, ovvio, pare ieri: sono sempre più convinta che non ci sia dolore paragonabile alla perdita di una mamma.
Qualcuno dice “darei qualsiasi cosa per avere un attimo ancora”
Io no, non potrei sopportare altro risucchio nel vuoto.
Perché è proprio così che fa la morte: ti risucchia la carne

l’essenza di mum è ora la sua assenza, ridondante negli attimi del quotidiano: la cerchi e lei c’è ma la carne… O no… La carne, il profumo di lacca per capelli, la ciccia e il neo sul collo. No.

cerca Gigia, segugio Gigia, cerca ma non la trovi

ssssslurp. Risucchio.

 

Annunci

Responses

  1. anche per me sono 7 anni che mio padre ci ha lasciato….
    ci sono momenti che sento il suo profumo…che si apre una porta e sembra che stia per entrare…
    questi vuoti che lacerano la carne..l anima.. il cuore
    un abbraccio stellina!!

  2. Sette anni. Una vita o l’altro ieri…non me ne capacito

  3. sono già passati sette anni? Cioè ci “conosciamo” da così tanto tempo?
    un abbraccio felino

  4. strììììììììzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz………………..


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: